Share to Twitter Share to Linkedin Share to Myspace Share to Delicious Share to Google 
Aiuto
Info: Il tuo browser non accetta i cookie. Se vuoi utilizzare il carrello e fare acquisti devi abilitare i cookie.
IRISLA MUSICA TRA GIOCO E COMUNICAZIONE


EMOZIONI E RELAZIONE A SCUOLA
Visualizza Ingrandimento


EMOZIONI E RELAZIONE A SCUOLA


Prezzo: €15.90

Chiedi un'informazione riguardo questo prodotto




EMOZIONI E RELAZIONE A SCUOLA – Arteterapia e Gruppoanalisi per la formazione dei docenti
di Ilaria Caracciolo
Edizioni Circolo Virtuoso
Data pubblicazione: 12 Febbraio 2013
ISBN: 978-88-97521-40-2
Pagine: 185


SCARICA LA VERSIONE DEMO DELL'E-BOOK


Abstract

La necessità di occuparsi dell’educazione, ed in particolar modo degli educatori, nasce, ai nostri tempi, dalla sempre crescente complessità del mondo emotivo e relazionale di bambini e ragazzi, complessità che pone gli adulti dinnanzi alla necessità di fronteggiare e gestire situazioni difficili da comprendere ed elaborare. L'opera ha l’obiettivo di aiutare a porre delle adeguate basi per lo sviluppo ed il miglioramento della posizione concettuale e metodologica di colui che educa alla vita, descrivendo delle linee guida che possano aiutare docenti e genitori a dotarsi di ciò che comunemente definiamo “entusiasmo”, quella capacità di emozionarsi e di emozionare, di condividere importanti momenti in relazione con altri, di credere profondamente negli obiettivi che si perseguono.


Introduzione all'opera

Verso una nuova prospettiva della relazione educativa
La necessità di occuparsi dell’educazione, ed in particolar modo degli educatori, nasce, ai nostri tempi, dalla sempre crescente complessità del mondo emotivo e relazionale di bambini e ragazzi, complessità che pone gli adulti dinnanzi alla necessità di fronteggiare e gestire situazioni difficili da comprendere ed elaborare. Sempre più di frequente, infatti, è chiesto all’insegnante, al pedagogista, allo psicologo di intervenire nel contesto scolastico per risolvere i più disparati problemi familiari, sociali, relazionali, quando non esistenziali, portati alla luce da situazioni emergenti di disagio e devianza giovanile. Il quadro generale, poi, è aggravato e reso meno nitido da quelle che potremmo definire delle disfunzioni, economiche quanto culturali, dell’apparato scolastico, che investono l’esperienza di tutte le parti coinvolte nella tanto fondamentale e delicata relazione educativa.
Ciò che è auspicabile, per le nuove generazioni in formazione e per  i loro docenti, è che si possa giungere ad una maggiore definizione di alcuni dei principali fattori emotivi dell’apprendimento al fine di poter migliorare, rendendola più piacevole e proficua, l’esperienza scolastica. Per questo è necessario partire da percorsi formativi che vedano protagonisti gli insegnanti con le loro capacità relazionali, cognitive ed emotive e che possano avere una ricaduta positiva sulla relazione docente-discente, promuovendo una cultura del Ben-essere e del Ben-divenire.
Ferma restando l’importanza di continuare ad operare “sul campo”, a stretto contatto con gli allievi e le loro problematiche, appare evidente che la responsabilità del buon divenire della nostra  società, prima ancora dei suoi singoli figli, risieda nelle competenze e capacità degli adulti che dei bambini e degli adolescenti, a vario titolo, si occupano. Sembra, dunque, prospettarsi la possibilità di utilizzare forme di meta-formazione. Una formazione che educhi i docenti all’arte dell’educare, veicolando, al contempo, processi di elaborazione e cambiamento dello stesso concetto di relazione educativa.
Per il raggiungimento di questo scopo, è quanto mai fondamentale rendere disponibili e fruibili materiali che possano essere utili, soprattutto ai docenti, ma anche ai  genitori, per adempiere al loro compito di accompagnamento ed educazione nel migliore dei modi, quando per “migliore” intendiamo tante dimensioni che vanno dalla maggiore consapevolezza di Sé e del proprio mandato alla conoscenza di quelle basi della psicologia, delle neuroscienze, dell’antropologia e della filosofia che sono le solide fondamenta che dovrebbero sorreggere, dando corpo e peso, l’impalcatura costruita dal mondo adulto intorno ad ogni singolo bambino per assicurare il suo armonico sviluppo intellettivo ed emotivo.


Curriculum autore

Ilaria Caracciolo è psicologa clinica, psicoterapeuta ad orientamento psicoanalitico, gruppoanalista ed Arteterapeuta. Esercita come libero professionista e da anni si occupa di interventi all'interno delle istituzioni scolastiche proponendo un modello applicativo che utilizza un approccio integrato tra la Gruppoanalisi e l'Arteterapia. Mamma di Mayabell, partecipa ad un progetto sperimentale che vede coinvolte più famiglie tarantine, organizzando quotidianamente uno spazio di accoglienza per bambini fino ai 6 anni ispirato dalla pedagogia Waldorf ed orientato ai principi dell'ecologia e della condivisione delle esperienze emotive e relazionali come fondamenti dei processi educativi.



Commenta su Facebook

Scrivi una recensione sul prodotto

Recensioni Clienti:

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.
Autenticati per poter scrivere una recensione.

Ultimo Aggiornamento: martedì, 26 settembre 2017 17:57





Carrello Vuoto
Il carrello è vuoto.

Appuntamento

Seguici sui Social

Skype

Notizie

Catalogo

Scopri tutti i titoli pubblicati da Edizioni Circolo Virtuoso!In questa sezione potrai sfogliare il catalogo di Libri e E-book di Edizioni Circolo Virtuoso e scaricarlo in formato pdf ...

>> LEGGI TUTTO
PUBBLICA CON NOI

Pubblica con le Edizioni Circolo Virtuoso! Hai scritto un libro (narrativa, poesia, saggistica, ecc.) e vuoi pubblicarlo? Hai una grande competenza in qualcosa e vuoi trasformarla in testo scritto? ...

>> LEGGI TUTTO